Corsi ● Minicorsi ● Workshop
Università Popolare Biellese            

 

corsi 2018-2019: arte, musica, spettacolo

Adult Education Centre of Biella, People’s University, Volkshochschule, Université Populaire, Universidad Popular

Note

le due indicazioni di contributo corso sono: fino al 31 luglio / dal 1 settembre

i corsi che sono stati attivati, o che verranno attivati nel mese prestabilito, sono contrassegnati da:  – per la disponibilità di posti contattare la segreteria

i corsi che presentano particolarità sono contrassegnati da:  – contattare la segreteria

i corsi che hanno subito variazioni sono contrassegnati da:

Acquerello

AABQB    Rita Torello Viera; ottobre-aprile, venerdì, 20.30-22.30; Biella, ITIS; € 125,00/140,00

La caratteristica più importante dell’acquerello è la trasparenza, più acqua si mette e più il colore rimane trasparente e chiaro. Attraverso l’uso delle velature (sovrapposizione di più strati molto acquerellati) si possono ottenere delle delicatissime sfumature. Come si può usare l’acquerello: dipingendo con molta libertà, rapidità su carta bagnata, per effetti imprevedibili e improvvisi; a punta di pennello, per effetti più precisi e controllati; “mascherando” la carta con lattice o cera; usando i pastelli acquerellabili – Nota: il materiale è a carico dei partecipanti

Disegno artistico 1

AAC5B     Andrea Osella; ottobre-gennaio, martedì, 19.00-21.00; Biella, ITIS; € 85,00/90,00

Tutti possiamo raggiungere un buon livello nel disegno artistico, imparando a utilizzare le principali regole che ne consentono la corretta realizzazione. - Conosceremo e applicheremo i seguenti temi: Materiali e strumenti; Prospettiva intuitiva; Abbozzo e costruzione; Volume e chiaroscuro; Copia dal vero e da immagini; Costruzione del volto - Tecniche: matita, sanguigna, fusaggine, china

Disegno artistico 2

AAC6B         Andrea Osella; febbraio-aprile, martedì, 19.00-21.00; Biella, ITIS; € 85,00/90,00

Proseguiremo nella conoscenza del disegno entrando nell’appassionante tema dell’anatomia artistica: costruzione della figura maschile e femminile, proporzioni, muscolatura e figura in movimento, ritratto e copia dal vero di calchi. Per l’accesso al corso è consigliata la partecipazione al livello precedente o la conoscenza delle nozioni base di disegno (previo colloquio con il docente)

Disegno e Pittura, base

AACFB     Rachid Jouida; ottobre-aprile, martedì, 19.30-21.30; Biella, ITIS; € 125,00/140,00

AAD6B     Rachid Jouida; ottobre-aprile, venerdì, 19.30-21.30; Biella, ITIS; € 125,00/140,00

AAD6G         Rachid Jouida; ottobre-aprile, mercoledì, 17.00-19.00; Gattinara (VC); € 125,00/140,00

Il corso, attraverso gli elementi base del disegno (la figura umana, le proporzioni, la prospettiva) porterà i singoli alunni a realizzare le loro opere con la tecnica preferita. Di ogni tecnica si daranno brevi cenni introduttivi. Fondamentale è, a mio parere, che ognuno scopra le proprie possibilità espressive, senza temere di non essere in grado di esprimersi con l’arte

Disegno e Pittura, avanzato

AACEB         Rachid Jouida; ottobre-aprile, giovedì, 19.00-21.00; Biella, ITIS; € 125,00/140,00

Scelta del soggetto; trasformazione del modello prescelto con valorizzazione del primo piano; preparazione o modificazione degli accordi cromatici; come dare profondità; come riprodurre luci ed ombre; scelta di formati, tele, tecniche. Realizzazione delle opere progettate

Disegno

AAC3E     Rachid Jouida; ottobre-aprile, mercoledì, 20.00-22.00; Cossato; € 125,00/140,00

La figura umana, le proporzioni, la prospettiva. Tecniche: matita, carboncino, sanguigna, pastelli. Teoria del colore, spettro visivo cromatico, colori caldi e freddi, la luce e l’ombra, il chiaroscuro

Pittura con colori acrilici, base

AAD3B     Andrea Osella; ottobre-aprile, mercoledì, 19.00-21.00; Biella, ITIS; € 125,00/140,00

Materiali e strumenti-Colori a olio e colori acrilici (cenni storici e differenze fra le due tecniche)-Impostazione e sviluppo di temi pittorici vari-Nozioni principali di disegno-Cenni di storia dell'Arte.

Pittura a olio e acrilico

AAD8E         Rachid Jouida; ottobre-aprile, lunedì, 20.00-22.00; Cossato; € 125,00/140,00

Preparazione personale della tela e conoscenza dei materiali necessari e della tecnica. Teoria del colore, spettro visivo cromatico, colori caldi e freddi, la luce e l’ombra. La prospettiva

Tecnica della pittura a olio

AAD6B    Davide Prevosto; ottobre-aprile, giovedì, 19.00-21.00; Biella, ITIS; € 120,00/140,00

Il corso, specifico per la pittura a olio, si prefigge l’obbiettivo di far acquistare agli allievi la manualità e la tecnica necessaria per la realizzazione di ritratti, paesaggi e nature morte, attraverso lo studio delle proporzioni dei lineamenti, delle singole parti di oggetti e panorami, lo studio dei rapporti tonali, luci, ombre, sfumature, del modellato pittorico e della giusta mescolanza e preparazione dei colori

Pittura murale: progetto e realizzazione

AAD9B       Rita Torello Viera; febbraio-maggio, giovedì; 18.30-20.30; Biella, partner: Istituto Belletti Bona; € 80,00

L’occasione di realizzare i progetti, ideati durante il corso, su superfici grandi e murali viene offerta dall’Istituto Belletti Bona di Biella, che dispone di due grandi pannelli fissati su muro già predisposti per la pittura. L’Istituto mette a disposizione anche il materiale pittorico per la realizzazione delle opere – Il corso si rivolge a coloro che vogliono imparare la tecnica di pittura murale illusoria, detta trompe l’oeil, letteralmente “inganna l’occhio”: attraverso l’uso della prospettiva, delle luci e delle ombre si possono creare inganni prospettici capaci di dilatare otticamente le superfici murali prive di interesse, spoglie o poco luminose. Il corso è di base ma dedicato a chi già ha maturato una certa esperienza pittorica – Si prevedono due fasi di esecuzione: 4 lezioni in aula per ideare e progettare i dipinti attraverso bozzetti e disegni in scala e 10 lezioni presso il Belletti Bona, per dipingere sui pannelli murali

Fumetto, base: scrivere con le immagini

AAF1B     Gloria Meluzzi; ottobre-gennaio, venerdì, 19.30-21.00; Biella, ITIS; € 80,00

Che cos’è il fumetto? Arte povera, arte sequenziale? Ma soprattutto: come funziona? Il corso, indirizzato ad appassionati e aspiranti autori, illustra le diverse fasi del procedimento creativo: dalla stesura del soggetto, alla sceneggiatura vera e propria fino alla scelta del proprio mercato editoriale. Le lezioni saranno composte da una parte teorica e da una pratica in cui verranno applicate le nozioni apprese in classe. Programma dettagliato in segreteria

Fumetto, avanzato: dall’idea alla pagina

AAF2B          Gloria Meluzzi; febbraio-aprile, venerdì, 19.30-21.00; Biella, ITIS; € 80,00

Nato sulle pagine dei giornali americani di fine Ottocento, il fumetto ha raggiunto nell’ultimo mezzo secolo la maturità di una forma artistica autonoma. Proseguimento ideale di “Fumetto Base” il corso avanzato propone un maggiore approfondimento su sceneggiatura e disegno: passando dallo storyboard si approda alla tavola finita. Con approfondimenti su: inchiostrazione a pennino, colorazione copic, disegno digitale, character design, censura e storia del fumetto

Il colore: come agisce nelle diverse situazioni

AAF6B          Elisa Bossotto; ottobre-gennaio, martedì, 19.30-21.00; Biella, Palazzo Ferrero; € 80,00

I colori interagiscono continuamente in ogni situazione quotidiana e suscitano in noi emozioni e sensazioni di cui siamo spesso inconsapevoli. Il corso fornisce informazioni e curiosità circa le relazioni tra colori ed emozioni: nell’arredamento, negli eventi, nell’abbigliamento, negli aspetti pubblicitari (dal biglietto da visita ai siti web) e molto altro ancora permettendoci di  sfruttare la naturale capacità dei colori di stimolare, calmare, riequilibrare, suscitare emozioni, e ricordi…

Storia del Design italiano

AAF5B          Elisa Bossotto; ottobre-gennaio, martedì, 17.30-19.00; Biella, Palazzo Ferrero; € 80,00

Il corso racconta la storia del design industriale dalle origini ai tempi più recenti, attraverso i principali protagonisti e i movimenti che hanno segnato la storia del design moderno mondiale. Durante questo percorso si analizzeranno gli sviluppi che hanno portato ai risultati più famosi, dalla Lambretta alle lampade di Giò Ponti, dal Bauhaus alle riviste di settore

Storia del costume e della moda

AAF3B          Luisa Benedetti; ottobre-gennaio, martedì, 17.30-19.00; Biella, Palazzo Ferrero; € 80,00

Il corso è rivolto a tutti coloro che vogliono approfondire il settore del tessile-abbigliamento con lo studio di come è nata e si è evoluta la moda, dall’antichità a oggi. In particolare, può essere utile agli stilisti e ai designer, ma è un corso molto piacevole anche solo per coloro che vogliono capire come sono nati alcuni capi di abbigliamento e come sono cambiati arrivando fino a noi. Lo studio ripercorre a tappe storiche l’origine degli abiti con la loro terminologia, con i collegamenti alla pittura e alla scultura, con i riflessi sulla moda degli ultimi decenni, attraverso l’ausilio di slides, filmati e riviste di moda

Tecniche di disegno di moda e costume

AAF4B          Luisa Benedetti; febbraio-aprile, martedì, 17.30-19.00; Biella, Palazzo Ferrero; € 80,00

Il corso, che può essere complementare a quello di Storia del costume e della moda, si propone di trasferire su carta l’idea di un abito di moda o di un costume per lo spettacolo, attraverso diverse tecniche pittoriche (dal pastello al pennarello e alla tempera) fino al collage. Verranno anche studiati schizzi e bozzetti di celebri firme dello stilismo e dell’arte, ed evidenziate le differenze tra il disegno di moda e quello destinato al teatro o al cinema. Si richiede un minimo di manualità con il disegno, in particolare della figura umana

Terra e sue forme

AAM4B    Roberta Platinetti; ottobre-gennaio, martedì, 19.00-21.00; Biella, Palazzo Ferrero; € 85,00/90,00

AAM4E         Roberta Platinetti; ottobre-gennaio; mercoledì, 19.00-21.00; Cossato; € 85,00/90,00

AAM5B        Roberta Platinetti; febbraio-aprile, martedì, 19.00-21.00; Biella, Palazzo Ferrero; € 85,00/90,00

Il corso propone le diverse tecniche di modellazione a mano dell’argilla (o creta): colombino, lastra, bassorilievo, piccola scultura attraverso la foggiatura di vasi, fregi, piccole sculture, ecc. Decori con ingobbi colorati e intarsio. Nozioni di tecnologia ceramica

Creare con la cartapesta 1

AAM6C    Marzia Filippi; ottobre-gennaio, lunedì, 20.30-22.30; Cavaglià; € 85,00/90,00

Impareremo a realizzare la tecnica della carta artigianale. Carta colorata con pigmenti, fiori secchi, e carta che germoglia. In particolare, realizzeremo biglietti d’auguri, buste e partecipazioni. Vasi, ciotole e quadri materici con la tecnica della cartapesta giapponese e una piccola introduzione al gioiello. La tecnica della cartapesta a impasto, decorazioni per l’albero di Natale e sfere natalizie

Creare con la cartapesta 2

AAM7C        Marzia Filippi; febbraio-aprile, lunedì, 20.30-22.30; Cavaglià; € 85,00/90,00

Approfondirò la tecnica della cartapesta a impasto realizzando complementi d’arredo con particolari texture. Diverse lezioni saranno dedicate al mondo dei gioielli di riciclo, con la creazione di perline ed elementi floreali fino alla realizzazione di collane e orecchini

Origami, l’arte di piegare la carta

AAMXB        Vanna Giustetti; ottobre-novembre, mercoledì, 16.00-18.00; Biella, Palazzo Ferrero; € 85,00/90,00

L’arte dell’origami nacque in Cina circa 2000 anni fa, per poi diventare in Giappone un’arte cerimoniale e un concetto filosofico, in cui… non è tanto importate la meta finale, ma il percorso stesso. Attualmente è utilizzata in tutto il mondo a livello didattico-educativo per sviluppare fantasia, concentrazione e precisione, ma non solo, oltre a essere un semplice passatempo creativo e rilassante può essere utilizzato per creare oggetti funzionali e artistici Molti designer hanno utilizzato questa tecnica per costruire oggetti d’arredamento per case, vetrine, negozi, stand. Programma: con le basi delle pieghe fondamentali verranno elaborati oggetti utili e decorativi come: biglietti, cartelline, buste, scatole, confezioni regalo, borse e decorazioni floreali oltre alle regole base dell’origami che non prevedono colla e forbici, svilupperemo diversi tipi di incastro, d’intaglio, tipici del cartonaggio che richiedono un fissaggio maggiore. Materiali utilizzati: carte da origami, carte bicolori, carta pergamena, cartoncino di diverse grammature, tessuti vari, feltro

Fotografia di base: ottenere il massimo

ASE2B     Daniele Morganti; ottobre-gennaio, martedì, 21.00-22.30; Biella, UPBeduca; € 80,00

In un mondo dove il digitale è presente in ognuno di noi e l’immagine che vediamo, a volte la immortaliamo per condividerla agli occhi di tutti, a volte è così importante che se solo avessimo avuto quel briciolo di competenza nel fotografare… Nasce così questo corso mirato a tutti coloro che vogliono qualcosa di più da uno scatto, partendo dalle tecniche di base per una giusta inquadratura al raggiungimento della consapevolezza che ciò che noi vogliamo veramente è senza ombra di dubbio e senza sorprese ciò che avremo nell’immagine acquisita. Impareremo a conoscere la fotografia e il modo di interagire con eventuali soggetti, valuteremo errori e correzioni in postproduzione fino a ottenere il massimo. È prevista un’uscita fotografica di 3-4 ore

Ritrattistica per umani: corso fotografico per il ritratto

ASE3B         Daniele Morganti; febbraio-marzo, martedì, 19.30-21.00; Biella, UPBeduca; € 80,00

La ritrattistica, un genere fotografico che non ha confini, tutto dipende da noi dalle nostre idee e dalla nostra preparazione. In questo corso scopriremo come realizzare ottimi scatti e a sapere coglierne dettagli e espressioni grazie a una giusta inquadratura, una conoscenza appropriata delle luci naturali e artificiali, a coinvolgere i soggetti e metterli a proprio agio di fronte a una fotocamera. Dal ritratto casuale alla foto di posa tutto quello che c’è da scoprire racchiuso in questo nuovissimo corso

Oltre lo scatto: corso di lettura e valutazione di un’immagine

ASE4B         Daniele Morganti; febbraio, martedì, 21.30-22.30; Biella; € 70,00

Leggere le immagini attraverso esercizi e ottiche, cambiare il modo di osservare scoprendo nuovi punti di vista, l’attenzione fotografica la nostra mente di fronte a un’immagine. Come e perché vediamo ciò che vediamo? Come riconoscere e distinguere la giusta composizione? Sono alcuni degli argomenti trattati in questo breve corso, andare oltre il semplice materiale e capire cosa crea valore in un’immagine dal punto di vista emotivo, scoprirne le regole della percezione

Ligthroom CC

corso completo per la gestione dei raw in camera chiara

IPW8B         Daniele Morganti; febbraio-aprile, mercoledì, 21.00-22.30; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00

Questo corso accompagna il fotografo in tutto quello che è l’organizzazione, lo sviluppo e la condivisione di un’immagine. Ligthroom è un programma completo per la gestione dei file raw, è a tutti gli effetti la versione digitale della camera oscura. In queste lezioni scopriremo i segreti di una fotografia ben costruita, come elaborarla e gestirla senza l’impiego di altri programmi di grafica. Creare una presentazione, un fotolibro, una web gallery o semplicemente preparare le immagini per la stampa. Insomma, tutto ciò che la fotografia può offrire racchiuso in questo brillante corso

Pinhole Camera

fotografia stenopeica

ASDHB         Matteo Rebuffa; maggio-giugno, mercoledì, 19.30-21.30; Biella, UPBeduca; € 80,00

Gli obbiettivi del corso sono: prescindere dalla tecnologia fotografica moderna, riciclare e costruire con le mani, capire la luce nelle sue manifestazioni, usando come materia prima scatole usate di latta o di cartone ogni partecipante potrà costruirsi la propria Pinhole Camera con la quale si realizzeranno esposizioni fotografiche in ambienti esterni. Successivamente i negativi ottenuti verranno sviluppati e positivati in un laboratorio bianco e nero improvvisato, illuminato dalla sola luce rossa protettiva. Sarà un tuffo nel passato analogico della fotografia, tra sali minerali, carte fotografiche sensibili, in bilico tra tecnica e immaginazione, dove l’errore ben accettato può trasformarsi in una scoperta inaspettata

MusicAscolto: Verdi e Wagner, fuori scena

AMI1B     Alberto Galazzo; novembre-dicembre, lunedì, 21.00-22.00; Biella, UPBeduca; € 10,00

Quattro tappe per esplorare l’opera non operistica di Giuseppe Verdi e di Richard Wagner– Primo incontro 19 novembre 2018

MusicAscolto: Anno Domini 1813, Verdi e Wagner

AMI5B      Maurizio Regis; febbraio-aprile, lunedì, 21.00-22.30; Biella, UPBeduca; € 80,00

Due pesi massimi dell’opera dell’Ottocento a confronto. I due coetanei hanno scritto molto e influenzato irrimediabilmente contemporanei e successori, venendo identificati come i due massimi Maestri in Italia e Germania. Proviamo ad accostare alcune opere per vedere similitudini e differenze

MusicAscolto: Operetta… e affini

AMI2B      Alberto Galazzo; gennaio-febbraio, martedì, 16.00-17.00; Biella, Villa Boffo; partner AIMA; gratuito

Sei tappe per raccontare le radici e un po’ di storia dell’operetta – Primo incontro 15 gennaio 2019 – Nell’ambito del progetto Università di Strada

Coro-Laboratorio di UPBeduca

AMLLB    Alberto Galazzo, Alberto Martini maestro collaboratore; ottobre-giugno, mercoledì, 21.00-22.30; Biella, UPBeduca; € 30,00

Cantare in coro è un’esperienza altamente socializzante in cui si può sperimentare il piacere di fare musica insieme senza avere nozioni o abilità particolari se non il desiderio di liberare la propria voce e imparare a usarla. L’obiettivo è quello della costituzione di un coro di UPBeduca che parteciperà a manifestazioni promosse dal Laboratorio di Ricerca Storico Musicale e ad altre attività di UPBeduca

A tutta voce: cantare sano e bello

AMLTB    Simona Carando; ottobre-aprile, mercoledì, 18.30-20.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00

AMLVB    Simona Carando; ottobre-aprile, mercoledì, 20.00-21.00; Biella, UPBeduca; € 85,00/90,00

I cantori amatoriali spesso scoprono che la voce cantata non è così istintiva come si potrebbe pensare. Chi si avvicina al canto constata immediatamente che l’emissione vocale è ostacolata da problemi di diversa natura, che si manifestano esteriormente nella difficoltà di intonazione, di realizzazione delle note acute, di mantenimento dell’omogeneità timbrica – Il corso si propone innanzitutto di fornire degli spunti di riflessione sulla propria voce e sulle sue problematiche; dal punto di vista pratico, verranno proposti esercizi volti al miglioramento dell’emissione vocale e alla presa di coscienza dei propri limiti e potenzialità – Parallelamente, per chi lo desidera, è possibile iniziare un percorso di alfabetizzazione musicale finalizzato alla lettura cantata: si studieranno elementi di lettura della linea melodica a livello teorico (lettura e riconoscimento di una frase musicale), e a livello pratico (solfeggio cantato, intonazione intervalli, gestione del fiato). Inoltre, si affronterà l’analisi del testo musicato dal punto di vista prosodico e semantico, finalizzato alla resa globale dell’esecuzione musicale

Canta e stai bene!

imparare a conoscere il nostro suono, le vibrazioni e le emozioni che si manifestano quando cantiamo

AMLXB    Elisa Pensotti; ottobre-aprile, mercoledì, 21.00-22.00; Biella, UPBeduca; € 85,00/90,00

In questo corso sarete guidati a scoprire le basi della respirazione, il riscaldamento della voce e come il nostro corpo si libera dalla rigidità della vita quotidiana cantando

Armonizzare i chakra con la nostra voce

AMLRB        Luca Battaglia; ottobre-dicembre, mercoledì, 18.00-19.00; Biella, Palazzo Ferrero; € 80,00

Usiamo le vibrazioni della voce per armonizzare e bilanciare i sette centri energetici del corpo sottile (Chakras) secondo l’antica tradizione Tibetana, insegnata dai monaci Gyuto. Una pratica sacra diffusa in tutta la regione Himalayana che affonda le radici nelle cerimonie degli Shamani delle tribù nomadi della Siberia. – È una tecnica molto efficace per raggiungere facilmente lo stato meditativo. Questi suoni sacri prodotti dalle corde vocali stimolano il cervello dall’interno caricando energicamente la corteccia cerebrale e generando benessere ed equilibrio. Un’esperienza mistico-spirituale per armonizzarci con le vibrazioni dell’Universo

Chitarra Acustica, vol. 1

AMS0B    Simone Dellacqua; ottobre-aprile, mercoledì, 19.00-20.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00

Il corso prevede lo studio: brevi cenni teorici sulla costruzione e utilizzo della chitarra, dei principali accordi maggiori e minori in prima posizione, di tutti gli altri accordi a tre voci utilizzando la tecnica dei barré, di elementi ritmici con la mano destra, studio di almeno una canzone a lezione con crescente livello di difficoltà

Chitarra Acustica, vol. 2

AMS1B    Simone Dellacqua; ottobre-aprile, mercoledì, 20.00-21.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00

Il corso prevede un approfondimento sugli accordi e la gestione della ritmica, primi passi per linee melodiche

Chitarra Acustica, vol. 3

AMS2B    Simone Dellacqua; ottobre-aprile, mercoledì, 21.00-22.00; Biella, UPBeduca; € 100,00/110,00

Il corso prevede lo studio: regole armoniche e tonali, studio di accordi a quattro voci, tecniche soliste e di arpeggio, elementi ritmici percussivi, tecniche di arrangiamento con triadi, sostituzioni e capotasto mobile, studio di almeno una canzone a lezione con crescente livello di difficoltà

Chitarra acustica: teoria applicata

AMM0B        Simone Dellacqua; maggio, mercoledì, 19.00-21.00; Biella, UPBeduca; € 60,00

Studio delle regole armoniche, costruzioni degli accordi e progressioni più usate, pentagramma, studio scale maggiori e minori

Chitarra Fingerpiking: lezioni personalizzate

AMS3B        Riki Massini; periodo giorno e orario da concordare; Biella, Palazzo Ferrero

Basso elettrico 1

AMS4B    Giuseppe Amato; ottobre-aprile, lunedì, 19.30-21.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00

Le parti dello strumento, le note sul manico, impostazioni delle mani, la ricerca del suono, lettura in chiave di basso base, la scala maggiore, la scala pentatonica maggiore e minore, ascolto ed esecuzione di brani livello base. Il corso si attiverà al raggiungimento del numero minimo di iscritti

Basso elettrico 2

AMS5B    Giuseppe Amato; ottobre-aprile, lunedì, 21.00-22.30; Biella, ITIS; € 100,00/110,00

I modi della scala maggiore, i modi della scala pentatonica, lettura in chiave di basso livello intermedio, tecnica dello slap, tecnica del plettro, gli accordi e il walking base, studio del jazz-rock-pop, ascolto-trascrizione ed esecuzione di brani. Il corso si attiverà al raggiungimento minimo di iscritti

Basso elettrico: lezioni individuali

AMS6B        Giuseppe Amato; periodo giorno e orario da concordare; Biella

Pianoforte e tastiere: lezioni personalizzate

AMM2B        Ema Ligeja; periodo, giorno e orario da concordare

Tastiere: corso di gruppo

AMM2B        Ema Ligeja; periodo, giorno e orario da concordare

Alfabetizzazione musicale e nozioni fondamentali della tastiera con un approccio concreto di fare musica. Repertorio di musica fatta in gruppo

Batteria base 1

AMS7B        Walter Guabello; ottobre-aprile, mercoledì, 19.00-21.00; Biella-Chiavazza; € 195,00/210,00

Studio della tecnica di base: Impugnatura delle bacchette, postura e approccio allo strumento, tecnica dei piedi su bass drum e hi-hat. -Studio dei rudimenti base per rullante (stick control-G. L. Stone, Snare drum rudiments-B. Rich, American Rudiments-John S. Pratt -Cenni storici sui rudimenti per tamburo - Studio e sviluppo della tecnica sui piedi (Bass Drum Control - Colin Bailey). - Applicazione dei rudimenti dello snare a tutta la batteria (libri di Rick Latham). -Primi esercizi di coordinazione dei 4 arti (4 Way Coordination - M. Dahlgren, E. Fin). - Primo approccio e sviluppo del groove tra grancassa, rullante e Hi-hat). -Solfeggio ritmico (D. Agostini, Berkley School). -Counting. - Primo approccio di lettura dei valori ritmici di base. Il programma didattico a seguire prevede: - Studio del fraseggio jazz: il piatto, sviluppo indipendenza degli arti. - Analisi delle varie cellule ritmiche dalle origini (blues, marching band, New Orleans style) a oggi (New Orleans Jazz and Second Line Drumming - H. Riley, Art of Modern Drumming - J. De Johnette, Jim Chapin e John Riley books). -Studio e analisi dei groove correlati alla musica afroamericana: blues, soul, r’n’b, funk, acid jazz, hip-hop, nu-jazz, r’n’b moderno). -Approccio alla poliritmia africana e applicazione alla batteria (Camerun grooves). -Studio incastri ritmici tra mani e piedi. -Analisi degli stili moderni: rock, indie, pop, alternative-rock, grunge, punk-hardcore. -Studio della lettura musicale e interpretazione delle partiture. -Studio dei ritmi dal mondo: Cuba, Brasile, Africa, Giamaica (Afrocuban rhythm for Druse - F. Malabe, Brasilian and afrocuban percussion & druse - E. Uribe)

Batteria base 2

AMS9B        Walter Guabello; ottobre-aprile, lunedì, 19.00-21.00; Biella-Chiavazza; € 195,00/210,00

Estensione dei rudimenti per rullante (scala rulli-flams ecc.) - Approfondimento della tecnica dei piedi - Coordinazione-indipendenza dei 4 arti - Incastri mani-piedi - Accenti ritmici (Moeller) sul rullante e sul set nelle varie divisioni ritmiche - Estensione di groove nei vari stili - Fraseggio sul set - Primo approccio al linguaggio afro-americano (jazz, swing…) - Primo approccio all’uso delle dita (Fingers Technique) - Primo approccio cellule ritmiche Africane - Estensione del solfeggio ritmico e counting con figure irregolari, tempi composti

Batteria, workshop rudimenti per rullante

AMSAB        Walter Guabello; ottobre-aprile, giovedì (quind.), 19.00-21.00; Biella-Chiavazza; € 110,00/120,00

Workshop quindicinale dedicato al rafforzamento ritmico attraverso lo studio di: Rudimenti per rullante: 26 traditional american rudiments 40 P.A.S. rudiments - primo approccio alle marce, sviluppo ensemble ritmico - training ritmico basato sulle cellule ritmiche di base (Universal Rhythm, poliritmia africana) - Un lavoro in gruppo per rafforzare e migliorare le qualità e l’apprendimento del singolo

Percussioni (djembè)

AMS5B        Giuseppe Amato; ottobre-aprile, martedì, 19.30-21.00; Biella-ITIS; € 100,00/110,00

Il corso è rivolto a chiunque abbia uno strumento a percussione. L’ obiettivo del corso è creare un sound d’ insieme, sia con l’insegnante, sia con gli altri partecipanti del corso ed esprimere se stessi attraverso il proprio strumento e le mani. Per ottenere tutto ciò verranno affrontati i seguenti argomenti, sempre seguiti da una sessione musicale d’ insieme – Approfondire il suono del proprio strumento – Tecniche di base – Cenni di teoria musicale – Come utilizzare le proprie mani

Danza orientale, 1 base

SSNNB         Cristina Martelli; ottobre-maggio, martedì, 21.00-22.30; Biella, UPBeduca; € 125,00/140,00

La danza orientale è un modo di espressione magico che si nutre di simbologia femminile. In questo corso verrà privilegiato l’apprendimento di base che consentirà in breve tempo lo studio di combinazioni di passi con l’obiettivo finale di apprendere una coreografia

Danza orientale, 2 principianti

SSNPB    Cristina Martelli; ottobre-maggio, giovedì, 21.00-22.30; Biella, ITIS; € 125,00/140,00

Prerequisito per accedere al corso è: l’aver sostenuto una esperienza di almeno un anno; la conoscenza dei passi base (8 orizzontale, arabi, cammelli, colpi egiziani, twist) – In questo corso verrà privilegiato l’apprendimento di nuovi passi con l’obiettivo finale di apprendere una coreografia

Danza orientale, 3 intermedio

SSNQB    Cristina Martelli; ottobre-maggio, martedì, 19.30-21.00; Biella, UPBeduca; € 125,00/140,00

Prerequisito per accedere a questo corso è l’aver sostenuto una esperienza di almeno due anni. I prerequisiti necessari per accedere sono la conoscenza dei passi base (arabi, 8 orizzontali, cammelli, 8 verticali, colpi, egiziani, twist). In questo corso verranno insegnate le varie tipologie di shimmy e passi più elaborati con coreografia finale

Danza orientale, 3 intermedio-avanzato

SSNRB   Tiziana De Palmas; ottobre-maggio, venerdì, 20.30-22.00; Biella, UPBeduca; € 125,00/140,00

Prerequisito per accedere a questo corso è l’aver acquisito una esperienza di almeno tre/ quattro anni di danza orientale o aver partecipato al corso dell’anno precedente. I prerequisiti necessari per accedere sono la conoscenza dei seguenti passi: arabi, arabi girati, 8 orizzontali e verticali, cammello normale e inverso, colpi, egiziani, shimmy e walking shimmy. Si approfondiranno i passi di hagalla, circoli spezzati e combinazioni sempre più complesse. Verrà proposta una coreografia di stile Saidi e lo studio di una coreografia Raqs sharqi

Danza orientale 4, principianti

SSNSB   Tiziana De Palmas; ottobre-maggio, venerdì, 19.00-20.30; Biella, UPBeduca; € 125,00/140,00

La danza orientale è un modo di espressione magico che si nutre di simbologia femminile. In questo corso verrà privilegiato l’apprendimento di base che consentirà in breve tempo lo studio di combinazioni di passi con l’obiettivo finale di apprendere una coreografia

Hula hawaiana, avvicinamento

AMUVB   Michela Borotti; ottobre-maggio, venerdì, 18.00-19.00; Biella, ITIS; € 100,00/110,00

Corso di avvicinamento alla Hula, danza dalle origini antiche, appartenente al patrimonio tradizionale e culturale delle isole polinesiane. Nata inizialmente come rituale sacro e in parte poi evoluitasi in danza di intrattenimento. La Hula è una danza ricca di significato, attraverso movimenti dolci del corpo e la gestualità delle mani, vengono raccontate storie e rappresentati diversi aspetti della vita e della natura alla quale, proprio attraverso questa danza ci si può riconnettere più facilmente percependo l’armonia presente in tutto ciò che ci circonda e accordando il proprio equilibrio interiore a essa. I canti accompagnano la danza. Durante il corso si impareranno i passi base della Hula e i movimenti base delle braccia e verrà approfondito in particolare lo stile moderno di Hula: “Hula Auana”, creando collegamenti alla storia, alla cultura e alla tradizione delle Hawaii. Questa danza non solo aiuta a esprimere la propria personalità con naturalezza e gioia ma attraverso movimenti lenti e morbidi, permette di rafforzare la muscolatura, migliorare la coordinazione e la postura e quindi di fare esercizio in un modo fluido e delicato. È adatta a tutti

Danze in cerchio: Danze tradizionali e meditative

ved. Salute e benessere

Tango argentino

corso di avvicinamento

AMUTB    Claudio Bilato; ottobre-aprile, sabato, 17.00-19.00; Biella, UPBeduca; € 125,00/140,00

Avvicinamento al Tango argentino, il famoso ballo popolare divenuto Patrimonio dell’Umanità come stabilito dall’UNESCO nel 2009, attraverso: cenni storico musicali, i compositori, le orchestre e più famosi cantanti dalle origini fino ai nostri giorni. L’aspetto pratico si articola in: postura, apprendimento di nozioni basilari e tecnica del movimento – Le iscrizioni sono aperte a coppie e singoli

Balli di gruppo

per fare attività fisica e dimagrire… divertendosi (12-99 anni)

AMUAB    Stefano Nardi; ottobre-dicembre, giovedì, 19.30-20.30; Biella, Palazzo Ferrero; € 80,00

AMUBB        Stefano Nardi; febbraio-aprile, giovedì, 19.30-20.30; Biella, Palazzo Ferrero; € 80,00

Fare attività fisica in modo divertente e costruttivo! I balli di gruppo sono l’ideale! Si balla, ci si muove e quando si esce con gli amici saremo noi a insegnare i passi dei balli più famosi e di moda agli amici!

Balli di gruppo, avanzato

per fare attività fisica e dimagrire… divertendosi (12-99 anni)

AMUCB    Stefano Nardi; ottobre-dicembre, martedì, 19.45-20.45; Biella, ITIS; € 80,00

AMUDB        Stefano Nardi; febbraio-aprile, martedì, 19.45-20.45; Biella, ITIS; € 80,00

Il corso è ricolto a chi ha frequentato il corso di base

Recitazione e Laboratorio teatrale

ATE1B     Gianfranco Pavetto; ottobre-maggio, giovedì, 21.00-23.00; Biella, ITIS; € 150,00/170,00

Prima parte: Nozioni di dizione. Miglioramento del proprio modo di parlare eliminando le inflessioni dialettali. Avviamento alla recitazione attraverso letture interpretative. Esercizi per sviluppare memoria, fantasia, creatività e per acquisire sicurezza e disinvoltura attraverso un’adeguata conoscenza dei propri mezzi espressivi. Impostazione della voce, espressione corporea, improvvisazione – Seconda parte: Messa in scena di uno spettacolo. Scelta del testo, degli interpreti, dei caratteri, dei personaggi, della scenografia, dei costumi e delle musiche. Il docente sarà affiancato da attori di “Teatro a Domicilio”, compagnia del Centro Universitario Teatrale di UPBeduca

Psicodramma, il teatro della spontaneità

ATE2B          Elisabetta Ranghino; ottobre-gennaio, lunedì, 21.00-22.30; Biella, ITIS; € 80,00

Lo psicodramma è un’affascinante esperienza corporea e relazionale dove l’arte del teatro è al servizio della spontaneità, della creatività e dell’espressione personale. Solo un gruppo di attori. Non c’è un copione da imparare, ma tante storie da ricercare, costruire e poi interrogare, cambiare, sovvertire. Il teatro della spontaneità è gioco non fine a se stesso, leggerezza senza superficialità. Questo laboratorio, poiché non si tratta propriamente di un “corso”, sarà un viaggio di andata e ritorno tra sogno e realtà. Nella prima metà del percorso, prenderemo a canovaccio fiabe universalmente conosciute, come “La bella e la bestia” o “Peter Pan” per intraprendere un’esplorazione dei nostri personaggi interiori e delle nostre potenzialità inespresse, divertendoci. Le fiabe su cui lavorare potranno essere scelte anche in accordo con il gruppo dei partecipanti. La seconda parte, invece, sarà dedicata all’esplorazione dei temi più caldi dell’attualità, come ad esempio la precarietà, le nuove tecnologie, le identità di genere, le migrazioni o altri temi scelti in accordo con il gruppo dei partecipanti

Teatro per adolescenti (11-18 anni)

ved. cap. UPBeduca-Iunior

Lettura ad alta voce

ATE8E          Manuela Tamietti; ottobre-gennaio, martedì, 20.30-22.30; Cossato; € 80,00

ATE8B          Manuela Tamietti; febbraio-aprile, lunedì, 20.30-22.30; Biella, ITIS; € 80,00

Destinatari: il corso è rivolto a tutti coloro che vogliano migliorare le proprie capacità di lettura ad alta voce. Leggere aiuta chi legge e chi ascolta. Migliorare è sempre possibile attraverso alcune regole elementari – Scopo del corso: qual è la cosa che ci incanta quando ascoltiamo un attore o un bravo oratore? Quali requisiti presenta? Cosa ci comunica? Obiettivo del corso è quello acquisire la conoscenza dei meccanismi legati all’arte del leggere correttamente ad alta voce. Una panoramica introduttiva sugli elementi tecnici relativi all’uso della voce e alla vocalità, alla dizione e all’ortoepia, all’utilizzo della fonazione come strumento per migliorare la propria capacità comunicativa, permetterà successivamente di entrare nel merito della lettura ad alta voce – Ulteriori informazioni e dettaglio delle unità didattiche in segreteria

Invito a Teatro

ATE9B     Gianfranco Pavetto coordinamento; ottobre-maggio, domenica, ved. nota; Milano; numero minimo 40; € 250,00

Invito a Teatro è un’iniziativa promossa dalla Provincia dì Milano/Settore cultura, giunta alla trentunesima edizione, con il successo della particolare formula dell’abbonamento trasversale grazie alla quale è possibile scegliere otto spettacoli (distribuiti su altrettante sale) tra i circa ottanta complessivamente proposti dai diciotto teatri che aderiscono all’iniziativa – Ogni carnet di abbonamento è costituito da tagliandi, uno per ciascun teatro, sui quali sono riportati gli spettacoli, le date delle rappresentazioni teatrali e le modalità di prenotazione – È previsto il trasferimento in autobus da Biella a Milano per ogni spettacolo e la prenotazione è a cura di UPBeduca – Il contributo comprende sia il costo dell’abbonamento che il trasferimento in autobus – Nota sugli orari: l’orario di partenza è alle 10.30 con pranzo libero, gli spettacoli iniziano generalmente alle 16.00

ultimo aggiornamento di questa pagina: sabato 13 ottobre 2018